Crea sito

Spagna: un esoscheletro per far camminare i bambini con SMA

Spagna: un esoscheletro per far camminare i bambini con SMA

Ci sono poche cose al mondo che colpiscono come i bambini che stanno male.

Ecco perché questa è davvero una bella Notizia Piccola Piccola‘.

L’infanzia dovrebbe essere infatti un periodo fatto solo di spensieratezza e gioia.

I bambini dovrebbero solo correre e giocare.

Troppo spesso invece si trasforma in un vero e proprio incubo per tanti genitori che vedono soffrire i propri figli.

Tra le malattie infantili più terribili c’è la Sma, atrofia muscolare spinale.

Ma in Spagna è stato progettato il primo esoscheletro che aiuta i bambini a camminare.

Cos’è la Sma, atrofia muscolare spinale

L’atrofia muscolare spinale è una malattia degenerativa.

Significa che non si guarisce ma si peggiora sempre più.

In questa terribile malattia i neuroni motori  muoiono.

Quindi i bambini non riescono più non solo a giocare, ma anche a muoversi.

Inoltre la Sma ad oggi è la causa più comune di morte genetica nell’infanzia.

Purtroppo non c’è ancora una cura, ma questa buona notizia può dare un grande sollievo a questi piccini.

Spagna: un esoscheletro per far camminare i bambini con SMA

Spagna: un esoscheletro per far camminare i bambini con SMA

Il progetto che arriva dalla Spagna fa parte di un gruppo d ricerche che cercano di capire quali siano i meccanismi che causano questa malattia.

Si fanno esperimenti e si conducono test che si sperino portino presto ad una soluzione definitiva.

Le ricerche sull’esoscheletro si svolgono al Csic, il Consiglio Nazionale Spagnolo della Ricerca.

Si tratta di un tutore che  cerca di riprodurre i movimenti reali del corpo umano.

I bambini che possono usarlo hanno tra i 3  e i 14 anni, che è proprio il momento in cui si forma e si sviluppa l’organismo.

Il busto del bambino e le articolazioni vengono sostenuti.

In questo modo non solo si riducono i danni, ma si dà al bimbo la possibilità di muoversi.

 

Ti potrebbe interessare anche...