Crea sito

Torino: la legge lo stabilisce, i bambini possono mangiare il pranzo fatto dalla mamma

Torino: la legge lo stabilisce, i bambini possono mangiare il pranzo fatto dalla mamma

Mamme di tutta Italia, questa è una ‘Notizia piccola piccola‘ tutta per voi!

Vi svegliate tutte le mattine per preparare ai propri bimbi un pasto sano e nutriente fatto in casa, per poi ritrovarvelo intatto al pomeriggio.
Niente da fare, a scuola si mangia quello che dice la mensa

Ma si sa, i bambini hanno un rapporto particolare con il cibo.

Solo voi sapete cosa piace a vostro figlio, solo voi sapete quanta fatica ci vuole per fargli mangiare i pisellini o i cavolini!

E allora gioite, perché da oggi la legge è dalla vostra parte.

Torino: la legge lo stabilisce, i bambini possono mangiare il pranzo fatto dalla mamma

Secondo una sentenza della Corte d’Appello di Torino,  è permesso ai bambini mangiare anche a scuola il pasto preparato a casa.

Sembrerebbe una cosa ovvia, sembrerebbe una cosa più che naturale o giusta, eppure c’è voluta una sentenza!

Una sentenza rivoluzionaria o la classica scoperta dell’acqua calda?  

Torino: la legge lo stabilisce, i bambini possono mangiare il pranzo fatto dalla mamma

C’era davvero bisogno di una sentenza del tribunale per stabilire che il cibo della mamma è sempre il più buono?

Evidentemente si, dato che tale sentenza dispone al comune di Torino e al ministero dell’Istruzione di allestire uno spazio ristorazione per chi vuole consumare il pasto che si è portato da casa.

Torino: ha vinto il movimento del panino libero

Il movimento vittorioso è stato già ribattezzato il movimento del panino libero.

Si tratta di un gruppo di mamme alle quali non è andato giù l’aumento del costo della mensa scolastica.

Ne parla l’avvocato Giorgio Vecchione, appunto il legale delle mamme in questione, e spiega la motivazione della sentenza.

Una questione di libertà: il panino libero è un diritto

Il tribunale in sostanza ha riconosciuto il diritto delle famiglie di scegliere se avvalersi del servizio di refezione delle scuole oppure se dare ai propri figli un pasto fatto in casa.

Adesso la palla passa alle scuole, che devono adeguarsi.

 

Ti potrebbe interessare anche...