Crea sito

Un’ora di pedalata per produrre energia domestica

Un'ora di pedalata per produrre energia domestica

Un’ora di pedalata per produrre energia domestica

Volete fare ginnastica per smaltire i dolci che avete mangiato ultimamente?

Vorreste andare in palestra per farlo ma l’ultima bolletta della luce è stata veramente salata e non potete permettervelo?

Se vi dicessimo che esiste un modo per produrre energia senza spendere, anzi guadagnando, e nello stesso tempo dimagrire?

Non siamo impazziti, leggete qui!

Basta un’ora di pedalata sulla bicicletta inventata da Manoj Bhargava, che si chiama Hans Free Electric per farlo!

La bicicletta ‘Hans Free’ che fa bene all’ambiente e alla salute

In effetti questa notizia, che abbiamo inserito tra le ‘Cyber Notizie‘, può benissimo essere anche una ‘Eco Notizia‘, per via del fatto che fa bene all’ambiente, e una delle ‘Notizie che fanno bene‘, perché ne giova anche la salute.

In cosa consiste?

Si tratta di produrre energia elettrica pulita gratis per la propria casa.

Pedalando per un’ora solamente, che è comunque un’attività fisica intensa, si può produrre energia sufficiente per il fabbisogno domestico di una casa per un giorno intero.

Avete letto bene!

Un’ora di pedalata per un giorno di corrente elettrica gratis e pulita.

L’invenzione è di Manoj Bhargava. L’uomo aveva già avuto un’idea che gli aveva fruttato miliardi, un energy drink.

Ha avuto poi un’altra idea, decisamente più geniale e rivoluzionaria.

Pensate che in un mondo sempre illuminato, in cui tutti noi lasciamo spesso le luci accese, ci sono ben 3 miliardi di persone che non hanno la corrente.

Tre miliardi di persone non hanno la corrente, l’idea geniale della Hans Free

L’idea è buona anche in caso di mancanza di corrente per motivi temporanei, ma è pensata per tutte quelle persone che ancora oggi sono senza.

Il nome della bicicletta è Hans Free Electric, ed ha un funzionamento molto semplice.

Trasforma l’energia cinetica in energia elettrica, come una dinamo. L’energia generata si accumula in una batteria in modo che si possa utilizzarla in qualsiasi momento.

Attualmente la bici costa 190 euro, ma più si va avanti più si potrà ridurre i costi (che comunque non sono eccessivi).

L’idea però è che sia più economica proprio per i più poveri.

Le primi bici spedite in India

A tal proposito, nel marzo 2016 sono state spedite 25 Hans Free Electric, le prime prodotte, in India. Famiglie di contadini, piccole imprese, cliniche e scuole dove non arriva la corrente elettrica hanno potuto risolvere il problema.

Insomma, basta un’ora di pedalata per produrre energia domestica!

Buona pedalata allora!

Ti potrebbe interessare anche...